Care lettrici e lettori fedeli, il conteggio di Net-parade,ogni mese, parte da zero. E' mia intenzione posizionare il mio BLOG nel punto più alto possibile delle classifiche. Per farlo ho bisogno del vostro aiuto. Cliccate sul banner qui sopra. Non occorrono dati personali, basta cliccare su "sì, confermo il voto"...SI PUO' FARE OGNI ORA! GRAZIE!

giovedì 21 maggio 2020

21/05/2020...dieci anni fa...

Buona sera...



Dieci anni fa, a quest'ora, stavo suonando al teatro Chiabrera di Savona... Ero il pianista accompagnatore di un concorso nazionale di canto... Non avevo potuto rinunciare all'impegno...diversamente sarebbe saltato il concorso...
...Alle 15:00 dello stesso giorno mia mamma, dopo cinque anni di malattia disperatissima, ci aveva lasciati...
Quel pomeriggio, prima di mettermi in viaggio, ero andato a salutarla, le avevo dato un bacino ed ero partito... Cinque minuti (e chilometri) dopo non c'era più... Sono tornato subito indietro ma ormai era tardi...
La morte la riconosci perché trasforma i volti di chi la incontra... La morte ti succhia la linfa vitale...l'anima no...quella vola via prima che lei se ne possa impadronire... La morte si accontenta dei corpi martoriati dalla sofferenza... 
Non potevo annullare l'impegno...era una manifestazione troppo importante e non si poteva cambiare il pianista né la data...
Ho trascorso la notte più difficile della mia vita...suonando e piangendo dietro le quinte tra un brano e l'altro... Mi ha fatto compagnia Gianni, il mio ex preside...ormai in pensione... Mi telefonava e mi parlava con quei toni morbidi...eravamo amici...
...Gianni se n'è andato due settimane fa...anche lui a maggio...
Già...maggio...il mese più bello dell'anno...quello che profuma di rose, di speranze, di belle giornate...quello che apre le porte all'estate...
Mia mamma è nata a maggio...se n'è andata a maggio... Quella notte c'era una luna così grande da dare anche più luce alla nostra disperazione... 
Io e mia sorella avremmo voluto dedicarle una messa proprio oggi... Non ce la siamo sentiti perché il periodo non è quello giusto...le chiese hanno appena riaperto...c'è ancora tanta paura a causa del coronavirus... 
Ho pensato, allora, di dedicarle questa mia interpretazione di "Era de maggio", un brano bellissimo che io ho interpretato tanti anni fa, guarda caso il 22 maggio 1998...
Ho accompagnato la Musica con alcune nostre immagini...intime, belle e senza tempo... Io e mia sorella...con nostra madre... In una c'è anche nostro padre...credo sarebbe stato d'accordo con la nostra scelta...lui ci teneva tanto a far celebrare le messe nel giorno giusto dell'anniversario...
Io e mia sorella abbiamo camminato per anni  al fianco di nostra madre...rigorosamente lei alla sua sinistra io alla sua destra...
Per tanti anni...così tanti da aver ancora oggi il vizio di mettermi al lato destro di chi cammina con me...e la cosa sorprendente e che, ancora oggi, mia sorella fa lo stesso...rigorosamente dall'altra parte...

Buona notte...

sabato 2 maggio 2020

02/05/2020...sabato pomeriggio... #suonandotuttopassa

Buon pomeriggio...



#suonandotuttopassa è giunto alla fine del suo percorso... Tra poco pubblicheremo il video, assemblato magistralmente da Cristina Mantello (allieva della classe quinta del nostro Liceo Musicale), e metteremo il primo sigillo al nostro lungo viaggio... Mancherà, a quel punto, la versione cantata del medesimo brano, "Andrà tutto bene", il testo del quale è stato aggiunto (e questo ci onora molto) dall'autore e direttore d'orchestra Mario Menicagli (tra l'altro autore dei testi per la cantante Karima).
Qualcuno potrebbe pensare: "arrivano un po' tardino in mezzo a tutti i contributi già diffusi a mezzo tv e social in questi due mesi di quarantena forzata!"
La risposta è no! Il mio intento, che è coinciso con quello dei tanti colleghi musicisti e allievi italiani, non era quello di vincere la gara a chi fosse arrivato prima a presentare il proprio progetto. Se avessimo voluto ottenere quel risultato, avremmo preso un brano già esistente, (magari già registrato in tempi non sospetti) e l'avremmo "spammato" in lungo e in largo alla ricerca di visualizzazioni e Likes cospicui...
No...il nostro progetto era, ed è, altra cosa: continuare a fare Musica con i nostri ragazzi e con tutti gli amici, italiani e stranieri, per stare insieme, per sentirci uniti...in sintonia...non per due giorni ma per tutto il tempo della "reclusione"...
Ecco perché decidiamo di uscire in questo Week End...
Pubblicare oggi il nostro "andrà tutto bene" ha un duplice significato: "festeggiare" la fine della fase 1 della lotta al diffondersi del Coronavirus e, allo stesso tempo, inviare a tutti i partecipanti (e a quelli che ci vorranno ascoltare) un messaggio benaugurante, un viatico ottimista alle porte della Fase 2.
Ecco il nostro scopo: in questi due mesi siamo stati un'unica grande famiglia...giovani musicisti e grandi professionisti... Abbiamo condiviso gioie e dolori, felicità e angoscia e l'abbiamo fatto con la Musica...
Sono partito dalle note scaturite da un compito di composizione che ho assegnato in una delle prime lezioni di didattica a distanza... Da quelle note, scegliendo quelle più significative (avevo assegnato la scrittura di un semplice periodo di sedici misure), ho composto "Andrà tutto bene"... Da lì l'idea di far diventare quelle note la Musica di tutti coloro che credono nel potere taumaturgico dell'arte dei suoni per regalarla agli altri, italiani e non, chiusi come noi nelle proprie case...
Così, mentre abbiamo visto passare in rassegna tutti i bellissimi contributi nati alla velocità della luce e promossi in ogni media, noi, lentamente, con un respiro cauto e regolare, abbiamo creato il nostro mondo, virtuale ma anche reale, fatto di scambi di idee e di emozioni...
Ho esteso il progetto a tutti: allievi, colleghi docenti, colleghi musicisti, famiglie... Da questo nostro grande cuore pulsante è nata linfa vitale che ha contaminato scuole, ragazzi, grandi professionisti da tutta Italia e anche da fuori confine... Siamo arrivati sino a Tokio...mai stata così vicina a noi...
Vorrei ringraziare tutti uno a uno ma è impossibile... Questo POST diventerebbe troppo lungo... Lo farò qui sotto con l'elenco di tutti i musicisti che hanno partecipato.
Un ringraziamento sincero lo rivolgo al dirigente dell'Istituto Superiore "Saluzzo - Plana", prof. Roberto Grenna, che ha aderito con grande entusiasmo all'iniziativa contribuendo alla diffusione della stessa.
Devo inoltre ringraziare per il grandissimo lavoro:
Fabrizio Assandri, grande musicista, grande tecnico del suono, grande amico e padre di un allievo del nostro Liceo. Fabrizio si è occupato di curare l'Editing di ogni registrazione (più di duecento Take, moltissime integrali, altre parziali), le ha "pulite", livellate dal punto di vista sonoro...un lavoro enorme.
Giuseppe Parisi, collega di Tecnologie Musicale del nostro Liceo Musicale "Saluzzo - Plana" di Alessandria, che ha curato con maestria il Mix e il Mastering delle registrazioni. Il motto, suo e mio...nostro, è stato "non una di meno": nella registrazione abbiamo inserito TUTTE...ma proprio TUTTE le esecuzioni. Immaginatevi il lavoro di fino effettuato da Giuseppe su tutti i campioni inviati, dopo l'Editing, da Fabrizio Assandri.
Lorenzo Pallavidino, allivo del quinto anno del Liceo Musicale, già esperto di editing e processo dei suoni. E' stato un valido assistente di Fabrizio Assandri.
Cristina Mantello, allieva del quinto anno del Liceo Musicale, che si è occupata da sola di montare il video con tutti i contributi filmati e fotografici degli esecutori. Anche questo un lavorone ...considerando che gli ultimi audio e video sono arrivati ieri!
Permettetemi ancora di ringraziare le allieve e gli allievi del Liceo Scientifico "Francesco D'Ovidio", dell'Istituto Omnicomprensivo di Larino (Cb) che, capitanati dalla bravissima professoressa, Lucia Bellastella, hanno aderito numerosissimi e con grande cuore.
Pari ringraziamento va alle ragazze e ai ragazzi del Liceo Musicale "La Grangia" di Vercelli, tantissimi, guidati dalla bravissima professoressa (amica e collega di TAC) Claudia Ferrero.
Voglio ancora ringraziare i grandi musicisti di fama internazionale Fabrizio Poggi e Alberto Fantino, i primi ad aderire al mio progetto e a dare una grande spinta a #suonandotuttopassa... Un sentito ringraziamento al grandissimo amico e attore Marco D'Amore che ha prestato la sua intensa voce alle nostre emozioni.
Allo stesso modo, e con la stessa riconoscenza,  ringrazio tutti gli altri grandi professionisti che si sono uniti alla nostra avventura. 
Ecco l'elenco di tutti i partecipanti in rigoroso ordine alfabetico... Un enorme esercito di cuori in movimento, pur fra le pareti sempre più strette delle loro case...

Marika Abergo - Flauto
Micol Abergo - Tromba
Clelia Allemanni - Flauto
Allievi SMS “Straneo” Alessandria - Proposte di composizione
Davide Anzaldi - Batteria e Percussioni
Fabrizio Assandri - Editing Audio
Mathias Assandri - Pianoforte e Tromba
Federica Baldizzone - Violino
Alice Balduzzi - Violoncello
Leandro Beikes - Chitarra
Lucia Bellastella  - Coordinamento allievi Larino (CB)
Gabriele Bensi - Pianoforte
Nicole Bensi - Violino
Gianni Bernini - Batteria
Marialuisa Berto - Glockenspiel
Elisa Bompani - Voce
Filippo Borca - Pianoforte
Amedeo Borlini - Violino
Maikol Bruzzone - Chitarra
Leonardo Buffa - Pianoforte
Simone Buffa - Pianoforte
Orlando Buonaiuto - Chitarra elettrica
Gaia Burato - Violoncello
Isabela Burnar - Viola
Michela Busso - Flauto
Greta Cadamuro - Voce
Davide Campora - Chitarra elettrica
Luciano Campora - Voce
Andrea Caruso - Violino
Alessia Cervino - Sassofono Contralto
Romano Cervino - Tromba
Lorenzo Chiappone - Violino
Carla Ciobanu - Clarinetto
Jacopo Cipolla - Contrabbasso
Simone Cogliandro - Sassofono Tenore
Caterina Crimi - Voce
Marco D’Amore - Voce recitante
Michele D’Avanti - Pianoforte
Mirko De Matteo - Flauto
Adriano Delucchi - Sassofono Tenore
Claudia Delucchi - Viola
Piero Delucchi - Basso elettrico
Carlo Demartini - Tastiere e sintetizzatori
Domenico Di Giorgio - Glockenspiel
Alfonso Di Liello - Batteria
Camilla Di Maio  - Violino e pianoforte
Riccardo Di Maio - Pianoforte
Aleandro Diaferia - Violino
Federico Delmastro - Clarinetto
Luca Dondo - Fagotto
Matilde Dotto - Violoncello
Michele Falasca - Xilofono
Alberto Fantino - Fisarmonica
Laura Farabollini - Clavicembalo
Paolo Ferrante - Tromba
Claudia Ferrero - Coordinamento allievi Liceo Musicale di Vercelli
Andrea Flaccadori - Violino
Elisa Forno - Tromba
Lorenzo Fossati - Tromba
Emiliana Galante - Tastiere
Elena Garbin - Violoncello
Tommaso Garbin - Sassofono Contralto
Edoardo Gatto - Chitarra elettrica
Jessica Gaudino - Flauto
Karol Gheti - Pianoforte
Alessandro Gianola - Clarinetto e Clarinetto basso
Eugenio Gianola - Clarinetto
Claudio Gilio - Viola
Pietro Givonetti - Tromba
Desiré Gnech - Flauto
Irene Grimaldi - Violino
Michela Grimaldi - Chitarra 
Alessio Grossi - Fisarmonica
Giovanni Grossi - Fisarmonica
Gioele Guerrini -Contrabbasso
Luca Ippolito - Contrabbasso
Chiara Kikuma - pianoforte
Giuliano Kikuma - Batteria
Luciano Kikuma - Violoncello
Michiko Kikuma - Pianoforte
Gabriele La Venia - Flauto
Luca Lagozzino - Sassofono contralto e Tastiere
Iris lanzo - Percussioni
Marta Leung Kwing Chung - Casting vocale
Gabriele Lisbo - Clarinetto
Davide Lo Monaco - Percussioni
Marco Longhin - Violino
Alberto Maiorana - Pianoforte
Eugenio Mangini - Violino
Cristina Mantello - Chitarra e montaggio video
Alessandra Marrano- Coreografie
Elisa Maspoli - Violino
Mario Menicagli - Testo versione cantata
Maria Giovanna Modera - Flauto
Paola Montaldi - Flauto
Davide Montanaro - Violino
Vincenzo Montefinese - Chitarra elettrica
Davide Moretti - Sassofono Contralto
Valentina Musso - Clarinetto
Carlo Oneto - Corno
Alessio Pagliero - Pianoforte
Lorenzo Pallavidino - Assistente Editing
Alice Palumbo - Violoncello
Sofia Palumbo - Flauto
Alberto Panelli - Violino
Giuseppe Parisi - Mix & Mastering
Mauro Parolo - Violoncello
Nicholas Patricola - Batteria
Luca Pellegrin - Sassofono Tenore
Irene Perosino - Pianoforte
Laura Perrone - Voce
Enrico Pesce - Composizione e orchestrazione
Paolo Pezzi - Oboe
Leonardo Piermaria - Batteria
Paolo Pietrolà - Fisarmonica
Rita Pietrolà - Percussioni
Giacomo Pisani - Batteria
Fabrizio Poggi - Armonica
Stefano Poggio - Clarinetto
Monica Prendin - Violino e voce
Simona Rais - Voce
Giuseppe "Dino" Repetto - Clarinetto
Alberto Ricci - Pianoforte
Ettore Ricci - Clarinetto
Lucrezia Roggero -Tromba
Camilla Romaniello - Oboe
Gemma Rosina - Flauto 
Stefania Salvatore - Pianoforte
Angela Santamaria - Flauto
Daniela Scavio - Organo
Andrea Schifano - Chitarra elettrica
Elena Scorza - Chitarra
Luca Serrapiglio - Sassofoni Contralto e Tenore
Tancredi Sferrazza - Sassofono Tenore
Ginevra Solarolo - Clarinetto
Sara Sorato - Voce
Francesco Sparacio - Arpa
Samuele Sparacio -Violino
Vito Stefanizzi - Tastiere
Franco Taulino - Flauto e Fagotto
Simone Telandro - Tromba
Teresa Trivero Graci - Arpa
Gaia Turrisi - Violino
Pietro Vescio - Clarinetto
Adele Viglietti - Violino
Irene Viglietti - Pianoforte
Silvano Vincenzo - Chitarra elettrica
Francesca Vitale - Sassofono Contralto
Michela Zancanaro - Pianoforte
Piero Zancanaro - Clarinetto
Marta Ziccardi - Voce
Marco Zunino - Tromba


Buona serata...

sabato 25 aprile 2020

25/05/2020...sabato mattina... #IORE(SI)STOA CASA!

Buon giorno...


Non avrei mai pensato, un giorno - il 25 aprile -, di eseguire la bellissima "Bella Ciao", con due MANI DESTRE!


Pensate un po'!
Un bel tiro mancino usare così tanta destra per suonare un brano così importante per la nostra storia recente e DECENTE...
E' da un po' che progettavo di preparare qualcosa sul celeberrimo brano della nostra RESISTENZA in questo periodo in cui noi resistiamo con tenacia, e non senza problemi, a una quarantena infinita che ci sfianca e disorienta...
Periodaccio quello del CORONAVIRUS, fatto di brutte notizie, di numeri che ci aggiornano, giorno per giorno sull'"invasione" di un nemico trasparente e micidiale...
In questo periodo di grande emergenza, anche io ho voluto fare la mia parte...da donatore di sangue quale sono, ho risposto alla chiamata per la donazione di plasma...in questo periodo ce n'è un gran bisogno...
Purtroppo quel giorno è andato storto qualcosa...c'è stato un incidente che ha coinvolto la vena centrale del mio bracco sinistro e altre vene secondarie limitrofe... Insomma, non voglio tediarvi in questo giorno di festa... Per un lungo periodo il mio braccio sinistro sarà inutilizzabile (gran problema per un pianista...vero?)...tra dolori che non mi danno tregua, ematomi da assorbire in tutto il braccio e altre complicanze...
Mi sono sentito come un soldato che è andato in "guerra" per dare il proprio contributo alla patria ma è rimasto ferito appena arrivato...
Detto questo, il mio progetto #iore(si)stoacasa l'ho realizzato lo stesso...ovviamente, ridotto e trasformato... Mi sono affidato alla mia unica mano "sana"...e alla mia voglia di libertà!
Buona festa della Liberazione, buona giornata...in attesa della nostra nuova rinascita in un paese certamente più italiano di prima!


lunedì 20 aprile 2020

20/04/2020...Lunedì pomeriggio... FAVOLE IN QUARANTENA...la storia di REMI e DORE(L)LA

Buon pomeriggio...



Tempi duri, quelli della didattica a distanza...con un sacco di problemi: da quelli delle metodologie a quello degli strumenti informatici (molti ragazzi non ne possiedono di adeguati...fortunatamente il Ministero ha recentemente provveduto a elargire somme a ogni scuola del territorio nazionale per aiutare le ragazze e i ragazzi in maggiore difficoltà) e  di linea (e non solo quella telematica...anche quella corporea...ma quanto si mangia chiusi 24 ore al giorno in casa?).
Da più dirigenti e docenti mi è stato sollevato il problema di quanto sia difficile fare lezioni di teoria musicale a distanza...soprattutto per gli allievi più piccoli... Parlo soprattutto per quelli della scuola dell'infanzia (lì si dovrebbero fare sedute pratiche di avviamento alla Musica, un po' difficili da effettuare in rete per quei bimbi di quell'età) ma, sicuramente, anche per le bambine e i bambini della primaria...
Ecco allora l'idea: inventare favole corte e leggere che raccontino storielle che racchiudano informazioni (semplici)  musicali...
Oggi inizio questa nuova esperienza con la prima: la favola di REMI e DORE(L)LA...
Scrivendola, drammatizzandola e sonorizzandola ho avuto la sensazione che questa semplicissima storia potesse avere una sua utilità anche per gli studenti della scuola secondaria di primo grado... Anzi...sapete cosa vi dico? Che, aumentando le difficoltà teoriche, questa operazione favolistica può avere anche un senso per gli studenti del Liceo Musicale... Diciamo che, fatta l'esperienza fino in fondo, alcune esercitazioni non sono per nulla semplici...
Insomma...questo è il progetto...a voi dedicargli qualche tempo...
Nel LINK qui sotto potrete ascoltare la favola:



Ed ecco le pagine di esercizi... Notate bene: Le prime esercitazioni sono davvero facili (soprattutto per gli studenti più grandi)...gli ultimi non sono proprio all'acqua di rosa (come diceva sempre mia nonna)...direi che le ultime esercitazioni si prefigurano come veri e propri esercizi di EAR TRAINING... Allora...avanti...buon divertimento e...buon lavoro...

Schede per la scuola primaria:






Schede per la scuola secondaria di primo e secondo grado (gli ultimi esercizi adatti anche per gli studenti del Liceo Musicale):







Buon pomeriggio...


venerdì 27 marzo 2020

27/03/2020...venerdì pomeriggio... Dopo #suonandotuttopassa nasce anche #CANTANDOTUTTOPASSA!

Buon pomeriggio...


Buon pomeriggio...

Qualche giorno fa ho dato il via al progetto #suonandotuttopassa, progetto che ha dato il "la" a una gigantesca orchestra virtuale composta da tantissimi giovani e grandissimi professionisti... Per "ripassare" cliccate qui: Progetto #suonandotuttopassa
Sì...è vero...in questi giorni si vedono in televisione e nella rete tantissime iniziative simili... Quello che interessa a me non è confezionare un "prodotto" da "spendere" subito nei media in modo da avere un certo "successo" immediato...a me interessa tenere menti e cuori impegnati in un progetto condiviso, fatto di Musica, di emozioni... Siamo tutti "inscatolati" nelle nostre case...senza prospettive immediate di libertà fisica...ci rimane quella umana, artistica...ecco, allora, che #suonandotuttopassa nasce proprio per tenere unito il maggior numero di cuori pulsanti e menti pensanti intorno a un brano ottimista e pieno di speranza... Questo mio messaggio è stato recepito da tantissimi giovani, non solo del mio istituto e del liceo musicale, ma anche da tante parti d'Italia... Con grande soddisfazione e commozione vi comunico che sono già tanti gli artisti di primo livello che hanno aderito senza pregiudizi, e con grande cuore, all'iniziativa. Li cito in ordine di apparizione nel progetto:
Fabrizio Poggi: armonicista di fama internazionale, candidato ai Grammy Awards 2018, premio Oscar Hohner Harmonicas.
Adele e Irene Viglietti, grandissime interpreti del panorama internazionale.
Marco D'Amore: il grandissmo interprete di "Gomorra" e L'"Immortale"...e non dimentichiamoci la sua interpretazione straordinaria nel film di Francesco Ghiaccio "Un posto sicuro".
Alberto Fantino: fisarmonicista di fama internazionale, conosciuto dal grande pubblico per le sue numerose apparizioni televisive.
Mario Menicagli: autore e direttore d'orchestra di fama internazionale. Suo il testo che la cantante Karima presentò a Sanremo 2009.
#Suonandotuttopassa vuole essere un piccolo grande spazio virtuale dove tutti quelli che entrano sono uniti e uguali... Non ci sono i più bravi, i meno bravi...i famosi, gli sconosciuti... Questo difficilissimo momento ci ha resi tutti uguali... Anche le "star" vivono le nostre stesse angosce... In questi giorni ci siamo abituati a vedere attori, cantanti, calciatori nei loro panni più domestici, nella loro casa, grande o piccola... Siamo tutti fratelli...e #suonandotuttopassa sancisce questa nostra uguaglianza...
Negli ultimi giorni, grazie all'interessamento della mia collega e amica Marta Leung, bravissimo mezzosoprano e docente di canto al Liceo Musicale "Saluzzo - Plana" di Alessandria, si è unito al nostro gruppo già grandissimo il grande direttore d'orchestra e autore di testi Mario Menicagli. Il grande musicista (autore di brani di successo come "Come in ogni ora", presentato da Karima al Festival di Sanremo 2009) ha deciso di regalare le sue parole alla Musica del mio brano "Andrà tutto bene"... A questo punto, ringraziando di cuore Mario, è obbligo far nascere in seno a #suonandotuttopassa il nuovo progetto intitolato #cantandotuttopassa... Tutti i cantanti, d'Italia e non, potranno interpretare una delle due linee vocali che allegherò qui sotto...
Ognuno potrà ascoltare il KARAOKE del brano cliccando qui sotto:


Una volta imparata la linea melodica potrà inviare la registrazione (basta uno smartphone) a questa mail: enpemusic@gmail.com.
Non c'è troppa fretta,,,prendetevi il tempo necessario...
unendo le parti vocali nascerà un coro virtuale fatta di tante voci e tante anime belle...

Ecco le parti e il testo...






Qui sotto, invece, riporto le parti d'orchestra...



Flauto (due pagine)


Oboe (una pagina)

Clarinetto (una pagina)

Sax Contralto (una pagine)
 Sax Tenore (una pagina)

Tromba (una pagina)


Glockenspiel (due pagine)



 Arpa (due pagine)

 





Fisarmonica (tre pagine)






Pianoforte (quattro pagine)
 


 

Violino I (due pagine)





Violino II (due pagine) 




Viola (due pagine)


Violoncello (due pagine)



Contrabbasso (due pagine)
Più saremo meno soli ci sentiremo e più bella Musica nascerà... Non aspettate...date il vostro contributo artistico!

Buon pomeriggio e buona Musica!



sabato 14 marzo 2020

14/03/2020... Sabato pomeriggio: Andrà tutto bene...

Buon pomeriggio...


Sono giorni duri questi, fatti di privazioni e paure... Cerco in ogni momento di lavorare...per me...per le mie allieve...per i miei allievi...
Nelle ultime ventiquattr'ore ho avuto questa idea che vi racconterò in poche parole...

In questi giorni strani, fatti di quarantena e clausura, il mio cervello continua a vagare nelle idee così me n'è venuta una che potrebbe essere utile a tanti ragazzi (e non solo) che si sentono un po' isolati.
Il principio è sempre lo stesso ed è quello  che anima il mio modo di lavorare con i ragazzi: partire da un'idea, svilupparla con loro e per loro, farla cambiare a ogni istante, con ogni nota suonata da ognuno dei miei allievi.
A inizio settimana ho assegnato nell'aula virtuale un compito di composizione da svolgere a diversi livelli (dalla prima alla quinta). Tutti l'hanno fatto… Non tutti hanno fatto cose memorabili ma tutti hanno messo il cuore nella realizzazione…non pochi, però, hanno scritto note molto interessanti…note che io ho messo nel mio frullatore personale da cui è nato il brano "Andrà tutto bene". Sì, l'ho voluto intitolare proprio come la frase che sta "invadendo" le nostre strade e le nostre speranze… Così è nato un brano ottimista che verrà eseguito dai ragazzi della mia orchestra, della mia scuola e da chi vorrà aggiungersi, (altri ragazzi, altri docenti, musicisti professionisti). Chi vorrà potrà inviarmi la propria registrazione. Io assemblerò il tutto in un'unica orchestrazione…una sorta di FLASH MOB solitario ma unito dai cuori che pulsano da una città all'altra…
Ho creato un video tutorial nel quale spiego cosa fare e come farlo...questo è il LINK di YouTube: 



Ho allegato le parti d'orchestra anche qui… 
Scaricate la parte che vi riguarda e mandatemi la registrazione...grazie per credere nella nostra storia, fatta di note che spero aiutino nella distrazione e allontanino ognuno di noi dalla distruzione…

Flauto (due pagine)


Oboe (una pagina)

Clarinetto (una pagina)

Sax Contralto (una pagine)
 Sax Tenore (una pagina)

Tromba (una pagina)


Glockenspiel (due pagine)



 Arpa (due pagine)

 





Fisarmonica (tre pagine)






Pianoforte (quattro pagine)
 


 

Violino I (due pagine)





Violino II (due pagine) 




Viola (due pagine)


Violoncello (due pagine)



Contrabbasso (due pagine)
Buon pomeriggio e buona Musica!