Care lettrici e lettori fedeli, il conteggio di Net-parade,ogni mese, parte da zero. E' mia intenzione posizionare il mio BLOG nel punto più alto possibile delle classifiche. Per farlo ho bisogno del vostro aiuto. Cliccate sul banner qui sopra. Non occorrono dati personali, basta cliccare su "sì, confermo il voto"...SI PUO' FARE OGNI ORA! GRAZIE!

mercoledì 14 aprile 2021

14/04/2021...Mercoledì pomeriggio...Tra un mese esatto esce il CD della nostra SPERANZA!

Buon pomeriggio... 

Mancano solo 30 giorni all'uscita del CD #Hope, realizzato dal sottoscritto e dal grandissimo amico e musicista Fabrizio Poggi che ringrazio per avermi reso partecipe di questa bellissima esperienza...

Se non avete ancora ascoltato il brevissimo promo, fatelo ora cliccando qui: HOPE Fabrizio Poggi & Enrico Pesce - PROMO

"Hope" è un disco, a parer mio, bellissimo, fatto di brani celeberrimi, ricavati dal repertorio blues più tradizionale, ripensati e risuonati in chiave crossover, e di altri, inediti, che rispecchiano il gusto musicale, mio e di Fabrizio, frutto di tante esperienze individuali in più ambiti e ambienti...

"Hope", quindi, diventa il nostro disco d'esordio come duo, un album intriso di speranza, mai come ora indispensabile per poter immaginare un futuro degno della nostra vita migliore...

Bene descrive l'afflato poetico della nostra Musica la copertina del CD, realizzata dal grandissimo fotografo e artista Mauro Negri... Le nostre immagini, ben "leggibili", escono da una penombra fatta di colori scuri e ombre...un po' la metafora di tutti noi che siamo, tutte/i, con un piede fuori e uno dentro all'inferno di una pandemia apparentemente senza fine... Un po' come l'Adamo della cacciata dall'Eden del Masaccio, ricordate? In quel caso, però, il nostro progenitore aveva ancora un piede nel paradiso terrestre che stava abbandonando per precipitare su una terra "Umana"...noi, invece (e intendo tutti noi abitanti di questo pianeta impazzito), abbiamo ancora un piede nell'inferno del Coronavirus e aspiriamo, anima e corpo, a ritornare nel nostro "paradiso terrestre", che è la nostra vita quotidiana, fatta di piccole cose e di piccole case, da troppo tempo divenute la nostra prigione in un incubo che dura ormai da quattordici mesi...

Il disco, che è proprio figlio della pandemia (abbiamo mosso i primi passi nel progetto a settembre 2020, abbiamo realizzato i primi provini tra novembre e dicembre, abbiamo registrato le take definitive tra gennaio e febbraio 2021), uscirà sotto l'egida della blasonata etichetta Appaloosa Records e sarà distribuito in tutta Italia e nel mondo dalla IRD (International Records Distribution). Potrete quindi acquistarlo in tutti i negozi del nostro paese o del resto del mondo o su tutte le piattaforme digitali.

Avrò tempo e modo per raccontarvi di più dei grandi artisti che sono intervenuti nel nostro lavoro per regalare, a noi e a chi ascolterà, quelle che il grande Fabrizio Poggi, definisce le "caramelle per le orecchie"!

Oggi, però, in nome di quella speranza che non ci deve mai più abbandonare, voglio raccontarvi dell'anima giovane di "Hope", i giovanissimi musicisti che hanno dato il loro contributo alla realizzazione del cd... Sono tre studenti del Liceo Musicale "Saluzzo - Plana" di Alessandria, quindi miei allievi dell'ormai prestigiosissimo istituto alessandrino. Li ho voluti coinvolgere proprio perché sono loro, i giovanissimi, che avranno l'onore e l'onere di portare avanti in questa vita complicata, la Musica che la circonda e i buoni sentimenti... Ancora una volta devo soffermarmi un istante per ringraziare Fabrizio Poggi, anima sensibile e giusta, che per primo ha avuto l'intuizione di inserire "linfa vitale" nelle vene della nostra Musica... Ed ecco, allora, il nostro piccolo gruppo di musicisti, già bravissimi: 

Marialusia Berto - Percussioni & Hands Clap

Jacopo Cipolla - Contrabbasso e Basso elettrico

Giacomo Pisani - Percussioni & Hands Clap

Li avete incontrati nel SelFish all'inizio del POST... In quello scatto riconoscerete, da sinistra, il sottoscritto, autore del SelFish (altrimenti non si chiamerebbe così!), Angelina Megassini, anima manageriale (e non solo) del progetto, Marialuisa, Giacomo e Jacopo...

Non vi ho ancora parlato dell'ingegnere del suono, colui che ha dato voce, corpo e colore ai nostri suoni, l'amico e collega Giuseppe Andrea Parisi, già docente di Tecnologie musicali nel nostro liceo... Vederlo all'opera con i ragazzi, durante le registrazioni (effettuate nella biblioteca-studio di casa mia nel rispetto delle più rigorose misure anticovid), mi ha riportato indietro all'autunno 2019 quando, lontani da ogni ombra pandemica, ci stavamo dedicando, io, tutti i ragazzi del Liceo Musicale e Giuseppe, alle registrazioni del progetto "africano" che tante soddisfazioni ci ha regalato... Nella fotografia qui sotto potrete vedere Giuseppe Parisi intento a microfonare il contrabbasso di Jacopo e, al tempo stesso (non dimenticandosi del recente ruolo di docente di tecnologie), a tenere una breve "lezione" di tecnica della registrazione...


Per inciso...anche Giuseppe, pur essendo già un rinomato tecnico del suono e docente apprezzato da tutti gli allievi e dai colleghi, è molto giovane... Ecco, allora, un altro grande segno di speranza...e...allora...

....che speranza...sia...per tutti noi...


Buona serata...


mercoledì 27 gennaio 2021

27/01/2021...Mercoledì mattina...Avete voglia di frequentare il mio corso di composizione in un posto da favola?

 Buon giorno...


Oggi vi parlerò di un corso che terrò la prossima estate in Sardegna...COVID permettendo!

Si tratta di un corso di composizione all'interno dell'importante festival Arpademia 2021. permettetemi di ringraziare il direttore artistico dell'evento, Eleonora Perolini, che mi ha coinvolto in un'avventura splendida in un luogo meraviglioso...

Andiamo per ordine... Il mio corso s'intitola (C)Arpe Diem (non ho resistito al gioco di parole) e questi sono, in sintesi, i contenuti:

Programma del Corso

Nell’ambito del corso (C)Arpe Diem, Enrico Pesce approfondirà il tema della scrittura per arpa intesa come strumento solista o d’accompagnamento e inserita in ogni tipo di repertorio: da quello classico a quello jazzistico, pop, folk e crossover.

Il corso è aperto a tutti i musicisti (non solo arpisti) interessati ad approfondire stili e linguaggi nuovi pensati e scritti per uno degli strumenti più antichi e belli del patrimonio organologico mondiale. Durante la settimana verranno valutati i lavori degli iscritti e ci potrà essere la possibilità di essere inseriti quali brani d’obbligo nella seconda edizione del Celtic Harp Competition. 

Vediamo, più nel dettaglio, cos'è HarpsFestivalSardegna ARPADEMIA2021 

Arpademia nasce in seno all’Università Popolare dell’Alto Monferrato, Associazione che si occupa di cultura e promozione sociale e di diffusione dell’Arpa con corsi, master e ricerca sull’effetto della vibrazione della corda sulla persona. Sono previsti corsi, concerti, laboratori didattici per bambini e adulti, masterclass, mostre, un programma per avvicinare tutti alla conoscenza di questo magico strumento in occasione di una settimana di relax nella spettacolare cornice della Sardegna a Lu Bagnu.

Gli artisti dell’edizione 2021  proporranno corsi per l’Arpa classica, celtica, jazz, pop e arpaterapia con metodologia Arpademia.
Metodologie interessanti rivisitate dai Docenti che amalgameranno le proprie competenze proponendole in maniera semplice e soddisfacente per gli iscritti. Quest’anno verranno invitati anche degli “Special Guest” che offriranno un valore aggiunto all’evento che ogni anno si arricchisce di contaminazioni non solo musicali e professionali ma anche di confronto, di unione e di ricerca come era l’idea di partenza. Gli eventi serali saranno occasione di cultura e convivialità.

Invasione di musica a Lu Bagnu per una settimana di Cultura e Eventi dedicati all’Arpa!

Per chi non l'avesse capito, io, che certo non sono un arpista, sarò uno degli "Special Guest" di cui si parlava poco più sopra... Oltre a tenere il corso, mi occuperò di una conferenza concerto...ecco l'elenco completo degli incontri con l'autore previsti nella settimana...

Incontri d’Autore con Arpademia

Orario da definire

Roberta Alessandrini

Conferenza sul compositore Giuseppe Alessandrini. Verranno presentate tutte le sue composizioni dedicate all'arpa attraverso l'ascolto di video e di cd. Sarà data particolare attenzione al suo ultimo lavoro editoriale: “Piccoli Pezzi Lirici”

Delphine Constantin-Reznik

Conferenza su diversi compositori arpisti dell'era romantica, tra cui Anton E. Pratté scoperto un paio di anni fa.

Eleonora Perolini e Matteo Canato

L’arpa: vibrazione di benessere unita alle teorie del colore. Presentazione del libro “Arpaterapia e teorie del Colore”.

Paloma Tironi

La tecnica dell’Arpa. La docente esporrà i contenuti del suo libro Non multa sed multum, locuzione latina il cui significato è “non molte [cose], ma molto [bene]. La pubblicazione è un prezioso strumento di lavoro in quanto unico nella sua particolarità.

Tatiana Donis

T. O’Carolan e la sua musica.

Tiziana Loi

Letteratura didattica e arpistica con uno sguardo alla metodologia Suzuki.

Enrico Pesce

“Musica attraverso” ... verso una dimensione senza archetipi o stereotipi

Elena Gorna

Concerto-conferenza in collaborazione con Letizia Eriano.

Ma...dove si terrà il Festival Arpademia2021?



Lu Bagnu è una nota località turistica balneare, frequentata soprattutto in estate per le spiagge.
Ne è testimonianza il fatto che nel periodo tra il 2015 e il 2020 ben 2 spiagge hanno potuto fregiarsi del riconoscimento di bandiera blu: si tratta delle spiagge di Sacro Cuore-Ampurias e della Madonnina/Stella Maris, caratterizzate da sabbia dorata e fondali adatti allo snorkeling ed a sport acquatici.

Il litorale sabbioso di Lu Bagnu è il più ampio della zona e si distingue dagli altri tratti di costa, in prevalenza rocciosi; ad ovest della frazione, nei pressi di Punta la Capra, sono presenti alte scogliere verticali.

La struttura Stella Maris, offre un confortevole soggiorno a tutti coloro che amano il mare, il sole e la tranquillità. Con la professionalità del Presidente della Cooperativa Stella Maris Giuseppe Giuliani, del Consigliere Paolo Giuliani unita alla cortesia di Cinzia Manconi, i presupposti per una settimana di relax e cultura non mancano.

Costruita negli anni 50/60 la struttura che per tutta la sua interezza si affaccia nel Golfo dell'Asinara, si trova in loco. Lu Bagnu, frazione di Castelsardo dal quale dista 3 Km; dotata di ogni genere di servizi che offre una città con in più il vantaggio di essere sul mare. Dotata di ampi spazi sia interni che esterni ha stanze (tutte con bagno) da uno a sei posti, ascensore, parcheggi privati ed accesso diretto alla spiaggia! 

I partecipanti saranno alloggiati nella struttura della residenza “Stella Maris” di Lu Bagnu, Ss; Corso Italia, 42, 07031, dotata di ampi spazi sia interni che esterni e di stanze tutte con bagno, ascensore, parcheggi privati ed accesso diretto alla spiaggia privata.

La struttura, che per tutta la sua interezza si affaccia nel Golfo dell'Asinara, si trova in località Lu Bagnu, una piccola frazione di Castelsardo, dal quale dista circa 3km. Immersa nella macchia mediterranea tra dune di sabbia e ginepri. La struttura è dotata di ampi spazi interni ed esterni per le diverse attività del tempo libero, un lungo e grazioso porticato vista mare, vi farà godere appieno del meraviglioso panorama; un accesso diretto alla spiaggia, senza attraverso stradale, tramite comoda passerella dilegno.

Le migliori sistemazioni di camera saranno riservate alle prime iscrizioni. È possibile richiedere la sistemazione preferita per compagni di stanza.

Tutto questo ben di Dio avrà ben un costo...ecco tutte le info al riguardo...

REGOLAMENTO QUOTE DI ISCRIZIONE

Quote iscrizione: € 100.00
Ogni corso di Strumento* € 350.00 Omni comprensivo residenziale € 720.00

Corso Complementare di Marcella Carboni 26/27 luglio 200.00 per gli iscritti al festival ad un primo corso € 230.00 per gli esterni escluso vitto e alloggio*

In seguito all’invio della quota di iscrizione, la quota di frequenza ai corsi che comprende sette giorni di lezione più la pensione completa dovrà essere pagata entro il 30 giugno nelle seguenti modalità:

per coloro che chiedono la pensione completa:

1) euro 100 entro il 30 gennaio; euro 250 entro 30 marzo; euro 370 entro il 30 giugno 2021.

2) euro 100 entro il 30 gennaio; la rimanenza entro il 30 maggio.

per coloro che chiedono solo la frequenza al corso:

1)  euro 100 entro il 30 gennaio; euro 250 entro 30 marzo; entro il 30 giugno 2021.

2)  euro 100 entro il 30 gennaio; la rimanenza entro il 30 maggio.

per coloro che risiedono in Sardegna

1)  euro 50 entro il 30 gennaio; euro 300 entro 30 marzo; euro 370 entro il 30 giugno 2021.

2)  euro 50 entro il 30 gennaio; la rimanenza entro il 30 maggio.

solo la frequenza al corso

1)  euro 50 entro il 30 gennaio; euro 300 entro 30 marzo; euro 370 entro il 30 giugno 2021.

2)  euro 50 entro il 30 gennaio; la rimanenza entro il 30 maggio

Eventuali familiari degli iscritti, che volessero beneficiare della partecipazione al Festival Arpademia potranno soggiornare a pensione completa per i sette giorni al costo ridotto di 450 euro. Costoro dovranno versare all’atto dell’iscrizione € 50.00 pro capite. Normalmente la pensione completa si aggira sui 65 euro giornalieri in alta stagione. Oltre all’uso delle strutture già descritte avranno il diritto di ingresso gratuito ai concerti.

VIAGGIO

possibile prenotare attraverso l’Associazione il traghetto GNV o TIRRENIA:
con cabina interna uso quadrupla a € 140 euro andata e ritorno partenza 19/07/2021 ore 19,30 da Genova ritorno martedì 27 luglio ore 19,30.

Su richiesta automobile annessa.

QUANDO INIZIANO LE LEZIONI?

Le lezioni avranno inizio il giorno 20 luglio 2021 e termineranno il 27 luglio 2021. La pensione completa inizierà con cena del 20 luglio e termina con il pranzo del 27 luglio. Ad ogni pasto è compresa l’acqua minerale. Richieste per esigenze di dieta dovranno essere comunicate in anticipo. Eventuali richieste di “extra” (vino, etc.) sono pagabili direttamente alla Casa Stella Maris. Le camere sono disponibili dalla serata del 20 luglio 2021 entro le ore 20 e dovranno essere liberate entro le ore 10 del 27 luglio 2021. Chi desiderasse prenotare il pranzo del giorno 20 (non compreso) potrà contattare direttamente la Casa Stella Maris.

Il programma del Festival Arpademia comprende anche corsi complementari che, a richiesta dei partecipanti sono aperti come “secondi corsi”.

QUALI SONO LE MODALITA' DI ISCRIZIONE AI CORSI?


I corsi di Formazione e di Perfezionamento Musicale del Festival Arpademia organizzati dall’Università Popolare dell’Alto Monferrato sono aperti a cittadini di ogni nazionalità, studenti o diplomati di Conservatori, Accademie o Scuole Musicali. E’ indispensabile COMPILARE LA SCHEDA DI ISCRIZIONE per garantire la disponibilità del posto, inviandola per mail a harpsfestival@gmail.com entro il 30 gennaio 2021 allegando la ricevuta di versamento, o assegno circolare sul conto corrente dell’associazione  Università Popolare dell’Alto Monferrato.

Banca: 05034 - BANCO BPM S.P.A. IBAN: IT56S0503447940000000008434

Riportando chiaramente nella causale: 4 FESTIVAL ARPADEMIA
NOME DEL PARTECIPANTE
CORSO E DOCENTE RICHIESTO 

SCHEDA ISCRIZIONE

Nome:____________________________________________________ 

Cognome: _________________________________________________ 

Data e luogo di nascita: ______________________________________ 

Indirizzo: ________________________________CAP ______________ 

Comune __________________ Recapito telefonico:_______________ 

email@ : _________________________________________________ 

Corso: ___________________________________________________ 

Docente: _________________________________________________ 

Eventuale secondo corso ____________________________________ 

Prevista data di arrivo ___________________________________ 

In auto ________________ in treno ________________

in bus ___________ in nave* € 140,00 andata e ritorno.

* a tale proposito verso € 140 euro per ticket con Grandi Navi Veloci o TIRRENIA che mi verrà rimborsata secondo le modalità della compagnia all’atto della rinuncia. Inviare a parte dati per eventuali famigliari o auto al seguito.

Con la presente mi iscrivo al 4 Festival Arpademia e invio € 100,00 quale tassa di iscrizione a mezzo bonifico bancario in data _________.

Letto, approvato Bando Festival Arpademia2021:

Firma ___________________________________________________ (genitori o chi ne fa le veci per i minorenni)


Le seguenti persone (familiari o amici) richiedono di partecipare al 4° Festival Arpademia:

Sig

____________________________________________________ ____________________________________________________ ___________________________________________________ ____________________________________________________ ____________________________________________________ ___________________________________________________

tel ____________________________

sistemazione richiesta ____________________________________________________ ____________________________________________________

Letto, approvato Bando Festival Arpademia2021:

Firma ___________________________________________________ 

(genitori o chi ne fa le veci per i minorenni) 

Sono stato abbastanza esaustivo?

In caso contrario potrete contattare i responsabili ai seguenti indirizzi...

Per ogni informazione:

• Visitando la nostra pagina Facebook
• harpsfestival@gmail.com
• cell 338 4742613 oppure 334 9926 741 

Inutile dirvi che spero di vedervi numerose/i ai miei corsi...vi garantisco che sarà una settimana spettacolare...